Destiny 2 - Gaming Today
Skip

Destiny 2: cosa sappiamo della Stagione Del Opulenza

Proviamo a mettere assieme tutti i dettagli che conosciamo sulla Stagione del Opulenza.

Il prossimo mese Bungie lancerà uno dei, tecnicamente, più grossi update per Destiny 2: Forsaken, la Stagione dell’Opulenza. Non è ancora arrivato l’annuncio ufficiale, ma lo studio ha deciso di lasciare degli interessanti teaser. In due video, Bungie ha chiaramente mostrato i Guardiani nuovamente a bordo del Leviatano. 

Esploriamo questi piccoli suggerimenti per scoprire dove e come i Guardiani andranno a spendere il loro tempo nella Stagione dell Opulenza.

Cosa sappiamo del Raid della Stagione dell’Opulenza?

La Stagione dell’Opulenza includerà un nuovo Raid, che potremmo comparare con Sciagura del Passato aggiunto con la Stagione delle Forge. Tutte le immagini uscite fin ora sembrano indicare che il nuovo Raid si terrà sul Leviatano. Se questo nuovo Raid si svolgerà nelle viscere della nave, questo sarà il quarto Raid che è stato impostato qui. Ma sembra che la nave non sarà la stessa questa volta.

 

 

In quasi ogni immagine si vedono le statue dei Cabal che si trovano sul Leviatano ed anche i familiari bracieri. Tuttavia, il Leviatano è scuro in tutte le immagini.  Quando Calus stava testando i Guardiani durante il primo raid, la sua nave era ripiena di luce, qualcosa è cambiato sulla nave, e probabilmente qualcuno incaricherà i giocatori di andare a scoprire cosa sta succedendo sull’enorme nave. Quel qualcuno è probabilmente Benedict, il robot della Torre presente nel calendario della Stagione dell’Opulenza. Benedict, un robot spazzino hackerato, è il venditore del raid per il Leviatano, ed offre bottini speciali in cambio di monete speciali. 

Supponendo che il robot sul calendario sia lo stesso personaggio, sembra che per la nuova stagione abbia deciso d’imbracciare le armi, data la spada sulla sua schiena. Nella Torre c’è una parte tranquilla, piena di robot spazzini disattivati e questo punto potrebbe essere il punto in cui Benedict recluterà i Guardiani per una nuova causa riguardo a Calus. 

Quali saranno le attività misteriose della nuova Stagione?

Nel calendario della Stagione dell’Opulenza è presente una “nuova attività da 6 giocatori”. Normalmente, solo i Raid ed i PvP sono attività che richiedono 6 guardiani. La parola “Nuova” utilizzata nel calendario ci fa capire che questo non sarà un Raid. Bungie ha raddoppiato le attività basate sulle ondate dopo il rilascio della Mente Bellica. Dopo la popolarità del Protocollo di Intensificazione, i giocatori hanno visto modalità come le Forge, Blind Well, o Reckoning  come attività basate anch’esse sulle ordate. Questa nuova modalità potrebbe essere di tutto, l’unica cosa certa è che richiederà 6 giocatori. 

Per le attività “redatte” sul calendario, potremmo avere delle buone idee su cosa potrebbero essere. Come potete vedere dalla foto sopra, 5 Guardiani indossano dei set del Leviatano e impugnano armi dell’anno 1. I giocatori con l’arrivo dell’anno 2 non hanno dei motivi per usare simili armature o armi. Questo potrebbe essere un suggerimento che Bungie aggiornerà il raid Leviatano con la nuova stagione. In fondo Bungie è solita far ritornare vecchi raid al centro dell’attenzione. 

Le altre attività non ancora annunciate potrebbero essere qualsiasi cosa, ma ci viene da pensare riguarderanno un altra ricerca Esotica segreta. Nel video, “Forsaken Launch and Beyond” Il game Director di Destiny 2, Christopher Barrett ha svelato che gran parte di questa nuova stagione prenderà parecchio spunto dal Sussurro del Verme e dalla risoluzione collettiva del Puzzle. Dopo il contracolpo arrivato dal puzzle dei Laboratori Niobe della Stagione della Forgia, non è chiaro se il design rimarrà quello. 

Ed invece quali saranno le armi ed armature nella Stagione dell’Opulenza?

Tutte queste attività porteranno ovviamente nuovi bottini. È ovvio che parte del bottino del raid del Leviatano sarà reintrodotto nella Stagione del Opulenza. Ma ci sarà sicuramente anche del nuovo bottino da cacciare.

  Le principali fonti del nuovo bottino saranno il raid, l’attività matchmade a sei giocatori e potenzialmente le altre nuove attività. I Guardiani hanno già un arsenale enorme a tema Leviatano, ma ciò non vuol dire che Calus ci abbia ancora dato tutto quello che può darci.  Come imperatore nomade, Calus poteva concedere ai giocatori quasi tutto dai suoi viaggi senza che sembrasse fuori luogo. Bungie non ha ancora mostrato alcun loot nuovo o  ritorno di Esotici, ma è solo questione di tempo.  

E la lore della Stagione dell’Opulenza?

Calus era l’imperatore della sezione Cabal di ispirazione Romana. Ed ha un gusto per le cose più belle, come oro, vino, cuscini, rendendo Calus un Cabal fuori dagli schemi. Dominus Ghaul, il principale antagonista e boss finale di Destiny 2, era amico di Calus prima di organizzare un colpo di stato con l’obbiettivo di deporlo. Ghaul ha esiliato Calus, mandando l’ex imperatore a fluttuare nello spazio sulla sua nave ammiraglia: Leviatano.

La prima incursione del Leviatano è stata una prova da parte di Calus verso i Guardiani per reclutarli al suo servizio. Nei Raid in miniatura, Spire of Stars o Eater of Words, Calus manda i suoi nuovi amici Guardiani a fare il lavoro sporco per lui.  Calus è un alleato importante per i Guardiani, anche se non è propriamente considerato un “bravo ragazzo”. Non è mai stato mostrato in nessuno dei Teaser promozionali della Stagione dell’Opulenza, ma siamo abbastanza sicuri che Calus sarà sicuramente, almeno una comparsa nella nuova stagione.

La Stagione dell’Opulenza si svolgera da Giugno ad Agosto. Altre novità di Destiny arriveranno sicuramente più tardi, però Bungie non ne ha annunciato ancora nulla. Se a questa stagione seguiranno nuove implementazioni di contenuti, Destiny 2 riceverà un altra espansione delle dimensioni dell’espansione dei Rinnegati di Settembre, ma il recente passaggio di Bungie all’indipendenza potrebbe aprire programmi di rilascio alternativi per lo studio. 

Post your comment

Facebook Twitter Pinterest